Tipi di personalità DISC opposte possono creare interazioni difficoltose

13.10.2017

Sei quel tipo di persona che vive e respira di superlative, mentre il tuo capo preferisce utilizzare parole come “bene” e “buono”? In qualità di moderatore DISC spesso sento dalle persone con cui faccio formazione come possono sentirsi frustrate nel momento in cui ricevono un feedback. Tipicamente, essi trovano che arrivino da interazioni con tipi di personalità DISC totalmente opposte.

Tipi di personalità DISC frustate

Una persona si vede come determinata a fare carriera e appassionata del proprio lavoro. Essa descrive il proprio capo come molto riservato e calmo. Così, ogni volta che finisce un progetto o porta a termine un affare, corre eccitata a dirlo al proprio capo. Dopo aver evidenziato entusiasticamente i suoi recenti risultati, aspetta con impazienza di ricevere una reazione brillante. Quello che lei non si aspetta, però, dopo aver terminato di parlare affannosamente, è di sentirsi dire “Ok, sembra buono”. Così, attende per un ulteriore feedback, che si aspetta essere imminente, ma non arriva. Che cos’era quello? Tutto quello che ha ottenuto è un “ok, sembra buono”? quindi, se ne va confusa e frustata.

Ogni volta che si reca dal suo capo per ricevere un approvazione per il suo duro lavoro, riceve solo frasi come “buono” e “va bene”. I feedback sempre costanti e cauti del suo capo le danno sui nervi. Si sente letteralmente come se le stessero strappando i capelli o picchiandole la testa contro un muro. Non capisce veramente cosa significhino “bene” e “buono”. È tutto giusto o tutto sbagliato? È solo una questione di chiarezza.

Riconoscere le nostre differenze permette di diminuire le frustrazioni, ecco alcuni consigli.

Non appena abbiamo iniziato la nostra formazione DISC, ha imparato a capire di più sugli stili DISC. Non sorprende quindi, che non appena ha concluso il suo test DISC il suo profilo DISC è risultato essere energetico, loquace, e orientato alle persone (personalità di tipo I). Successivamente, ci siamo mossi dalla comprensione dei tipi di personalità DISC al modo in cui identificare i diversi profili DISC delle altre persone. A questo punto, ha riconosciuto che il suo capo è assolutamente un tipo di personalità C e quindi ha iniziato a sussurrare “a-ha”.

Viveva in un modo di superlativi dove i feedback positivi devono essere fatti di parole come “fantastico”, “sorprendente” e “assolutamente il migliore”. Il suo capo viveva in un mondo in cui è solito utilizzare poche parole per esprimere un riscontro. Lui sentiva veramente di dare un feedback positivo mentre diceva “bene” o “buono”. Quindi, le due persone nella loro interazione devono essere consapevoli di comunicare in maniera differente. Lei si è resa conto che lui veramente le stava dando un riscontro positivo. Ora sarebbe l’ideale che il suo capo comprendesse che la sua dipendente preferisce per natura ricevere feedback in modo differente.

Le parole che utilizziamo comunicano differenti significati a diversi profili DISC. Pensate a questo la prossima volta che date o ricevete un feedback. Ricordate, “bene” può davvero essere buono.

Partecipa al corso di Certificazione Extended DISC® 

L’Extended DISC® formazione di Certificazione è progettato per coach, trainer, responsabile del recruiting, responsabile HR, CEO e consulenti e manager.

Il training vi consentirà di capire i diversi stili di comportamento, acquisire le nozioni necessarie per l’interpretazione dei report individuali, di gruppo e di altri report personalizzati.

Il training si svolge in due giorni.

ISCRIVITI AL CORSO DI CERTIFICAZIONE
Simple Share Buttons
Simple Share Buttons